PROGETTO ENGLISH IN MOTION

 

[Italian version below]

 

·         Organizaton: iPump Team

       Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

       Phone:  (+39) 340.3494633

       Address:   p.zza Zanini, 1 - Malo (VI) – 36034 – Italy

 

·         Title of practice: English in Motion for Kids

·         Target: kids between 3 to 6 years old

·         Methodologies: sport activities with the use of bicycles, only spoken in English

 

·         PRACTICE DESCRIPTION

The concept of English in motion is based on the most current methods in adventure and experimental education, including the immersion process. This method incorporates total immersion in the host language which enables students to dedicate all senses to the respective foreign language. Games, gym activities, and the use of the bicycle help students to learn and apply everyday English expressions and vocabulary, which can apply into their own lives afterwards.  

Throughout the duration of the classes, our teamers maintain an “Only English” policy which is constantly being adjusted to the students’ different levels of knowledge and needs. For many students it is a new experience to learn a language without the constant pressure they face at school. Here they have opportunity to express themselves without fear in front of their new classmates and friends. Through experience and feedback, it is clear that students develop a new sense of motivation and excitement for the English language during the lesson.

 

 

We strive to take the ideas and interests of the participants into consideration on a regular basis. Due to the small number of students in each class, the teachers are better equipped to become acquainted with each student and therefore evaluate and address their individual needs. Additionally, the students are encouraged to support and help each other in class, which creates a strong sense of community. Our inter-cultural concept raises acceptance and tolerance towards other people. While learning about foreign cultures, we motivate our students to critically reflect on their own.

Spending a semester at school, immersed in an English speaking environment provides kids with a healthy challenge and an unforgettable experience. Students are being challenged to expand their personal boundaries and improve upon their social and educational skills. Our program requires a certain level of discipline which challenges kids of different ages and educational levels to work together.

The age of the children is between 3 to 6 years old and there are usually two teachers per class who must speak only English during the lesson. In this way, kids understand that they are forced to speak English if they want to interact with the teachers and step by step, they will be able to say a complete sentence on their own.

The activities last for about one hour and include a variety of interactive games especially by riding the bicycle as much as possible.

 

We are very focused on teaching kids in English how to ride the bicycle as our mission is to make bikes the official vehicle of our future, growing the use of mountain bikes by the local population, and to create a set of people that can be identified in a "group", trying to associate the sport with the physical and mental well-being of those who practice it. 

 

By Massimo Soliman

 

 


 

[Italian version]

 

LABORATORIO MULTIDIDATTICO

 

English in Motion

 

OGGETTO:

Progetto per la realizzazione di

un programma di educazione motoria e di lingua inglese da attuarsi nelle scuole dell’infanzia

per bambini da 3 a 6 anni

 

Argomenti sviluppati nel presente fascicolo:

Presentazione dell’associazione sportiva

Presentazione del progetto

Obiettivi didattici

Modalità di realizzazione

 

Presentazione dell' associazione sportiva:

IPUMP ASD è un’associazione sportiva senza scopo di lucro costituita l’8 giugno 2012

con l’intento di promuovere ed incoraggiare l’uso della bicicletta nel territorio veneto

tramite la costruzione di parchi attrezzati all’uso della mountain bike, cercando di dare

un approccio sia ludico che didattico ai ragazzi e ai neofiti della disciplina.

 

La nostra Mission è far sì che la bicicletta sia il veicolo ufficiale del futuro. L’intento

è sia quello di sviluppare il crescente utilizzo della mountain bike da parte della

popolazione locale, sia quello di formare le persone che verranno in contatto con noi,

provando che lo sport migliora il benessere fisico e psichico di chi lo pratica.

 

Nel 2013 abbiamo quindi creato ed avviato una scuola di mountain bike a Malo dove teniamo corsi diversificati in base all'età, con programmi studiati e mirati allo sviluppo delle diverse abilità motorie.

Dal 2015 abbiamo focalizzato la nostra attenzione sui piccoli delle scuole dell’infanzia, grazie ai nostri primi laboratori di Balance Bike.

Nel 2016 abbiamo poi avviato un progetto di multisport (preparazione atletica generale, arti marziali, arrampicata, ciclismo, nuoto) rivolto alle scuole materne e alle primarie, che vuole essere la naturale evoluzione dei corsi proposti con le balance bike.

Con uno sguardo sempre volto alla nostra Mission, proponiamo dal 2017 un laboratorio multididattico, anch’esso indirizzato alle scuole dell’infanzia, che vuole coniugare sport e lingue straniere, a dimostrazione della stretta connessione tra corpo e mente, tra apprendimento di abilità motorie e capacità linguistiche, tra gioco e acquisizione di nuove conoscenze.

 

 

 

 

Presentazione del progetto:

English in Motion vuole essere in laboratorio in cui l’apprendimento della lingua straniera avviene durante l’attività motoria.

Il linguaggio non è di per sé una disciplina scolastica, ma è il meccanismo che tutti utilizziamo per raccontare e raccontarci; il bambino impara a parlare dai genitori che effettuano un collegamento costante tra parola e oggetto, tra parola e azione. Cercheremo quindi di replicare lo stessBuono modello, sfruttando proprio questo meccanismo. Sappiamo infatti che le strutture nervose che presiedono all’organizzazione dell’esecuzione motoria svolgono un ruolo anche nella comprensione delle espressioni linguistiche utilizzate per descrivere le azioni. Ma non solo.

Sappiamo infatti che i due emisferi cerebrali svolgono funzioni diverse nel processo di apprendimento: l’emisfero sinistro è logico, analitico e razionale, si occupa dei dettagli, della logica. Quello destro è intuitivo, creativo; si occupa della visione d’insieme, delle immagini, dell’orientamento. L’unione di stimoli linguistici e motori permetterà di attivare entrambe le aree, creando percorsi neuronali più efficaci e attivando diversi canali di memorizzazione.

L’attività motoria infine, permette di creare momenti di divertimento, di condivisione, di “sfida” con sé stessi e con gli altri, che andranno ad arricchire l’esperienza e i ricordi autobiografici del bambino. Inutile sottolineare come i ricordi autobiografici e tutto quello a loro associato (nel nostro caso le prime basi della lingua inglese) restino più vividi, dettagliati e completi nella memoria di ognuno di noi (anche da adulti).

 

In definitiva English in Motion, vuole rendere più semplice, divertente e duraturo nella memoria l’apprendimento dei fondamentali di lingua inglese che saranno poi ripresi alla Scuola Primaria, sviluppando al contempo i fondamentali tecnici e i movimenti di base di alcuni sport.

 

 

Obiettivi formativi:

Le attività motorie prevedono esercizi base a corpo libero, giochi individuali e di gruppo con attrezzature propedeutiche allo sport (palle, cerchio, ostacoli, coni, etc), così come l’utilizzo delle balance bike nei mesi e nelle giornate che lo permetteranno e di altri sussidi specifici forniti dalla nostra Associazione.

Tali attività hanno l’obiettivo di:

- Sviluppare capacità motorie quali: coordinazione, equilibrio, prontezza di riflessi;

- Sviluppare ordine mentale, concentrazione e determinazione;

- Affinare i movimenti muscolari;

- Stimolare la capacità di percezione spazio-temporale, aumentare l’apertura del campo visivo e promuovere la sicurezza dei movimenti

- Rafforzare le competenze sociali, favorire la socializzazione e stimolare la cooperazione: stare in gruppo, osservare le regole,  confrontarsi nei conflitti ed accettare le sconfitte

- Promuovere la capacità di apprendimento: come detto, il movimento aumenta la capacità percettiva e la concentrazione

 

Il programma di lingua inglese vuole creare solide fondamenta della lingua straniera, in modo tale da offrire buone basi al lavoro che verrà svolto nella Scuola Primaria.

Questo avverrà tramite

-          L’interiorizzazione della melodia della lingua;

-          Lo sviluppo del lessico di base;

-          L’associazione tra inglese e divertimento legato all’attività motoria e non solo;

-          La collaborazione e il lavoro di gruppo

I vocaboli di base verranno scelti in base all’età e allo sviluppo cognitivo della classe, partendo da argomenti che suscitano interesse nei più piccoli (natura, ambiente, animali). Naturalmente tali argomenti andranno guidati e strutturati in maniera tale da renderli compatibili con l’apprendimento di altri elementi fondamentali (numeri, colori, etc.)

I bambini verranno inoltre progressivamente sensibilizzati nei confronti delle prime domande e formule fisse che incontreranno nella scuola dell’obbligo, in modo che l’apprendimento di tali format, reso quasi inconsapevole, sia meno problematico in futuro.

 

 

Modalità di realizzazione:

Il laboratorio si svilupperà durante l’arco di un quadrimestre, per la durata di 18 lezioni di circa 50 minuti l’una (una lezione a settimana con possibilità di implementazione). Le attività verranno svolte (nei limiti del possibile) all’aperto, in cortile o giardino o in palestra/salone principale durante le giornate di pioggia o particolarmente fredde.

È importante che le lezioni abbiano una strutturazione precisa e ben riconoscibile da parte dei bambini, con vari momenti rituali. Le attività che vengono proposte devono essere turnate per mantenere desta l'attenzione dei piccoli.

Saranno quindi previsti:

- format di apertura e chiusura della lezione in lingua italiana o inglese;

- canzoni e filastrocche utili all’argomento trattato;

- attività motorie da svolgere per lo più in lingua inglese durante le quali verrà utilizzato il lessico legato all’argomento scelto.

Verifica:

 Le modalità di verifica saranno diverse:

- osservazione della partecipazione ai giochi e alle attività proposte;

-osservazione delle modalità di interazione nel gruppo;

-osservazione delle verbalizzazioni dei bambini;

- partecipazione alle “giornate di scuola aperta” e/o saggi di fine anno scolastico tramite una piccola dimostrazione di quanto appreso

 

 


 

 

Tags: